Aftershock = Tángshān Dàdìzhèn

1976, è una calda serata tranquilla come le altre, quando una famiglia, una comunità ed un’intera nazione viene sconvolta da un terremoto terribile che causa la morte di più di 240.000 persone. Una madre si troverà di fronte ad una scelta difficile che cambierà la sua vita intera. Fino a 32 anni dopo, quando un altro terremoto riunirà casualmente la famiglia distrutta dal primo… Adattato dal romanzo Aftershock di Zhang Ling

Continue reading

La solitudine dei numeri primi

I numeri primi sono divisibili soltanto per uno e per se stessi, numeri solitari e incomprensibili agli altri. Alice e Mattia sono entrambi “primi”, entrambi perseguitati da tragedie che li hanno segnati nell’infanzia. Separati da adulti, una sequenza di eventi li porterà a ricongiungersi, spingendo in superficie una quantità di emozioi mai confessate che costringeranno Alice e Mattia ad affrontare la domanda delle loro esistenze: due numeri primi potranno mai trovare un modo per stare insieme? Tratto dal romanzo omonimo di Paolo Giordano

Continue reading

Essential killing

Catturato dai soldati americani in Afghanistan, Mohammed viene trasferito in un centro di reclusione segreto. Quando il mezzo su cui viaggiano rimane coinvolto in un incidente, il prigioniero fugge nella foresta innevata, così lontano dal deserto a lui familiare. Braccato senza sosta Mohammed è costretto a uccidere per sopravvivere …. Premio speciale della Giuria alla 67esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica Venezia 2010

Continue reading

Gangor : il coraggio di una donna

Purulia, India. Il fotoreporter indiano Upin viene mandato nel villaggio per raccontare con le sue immagini lo sfruttamento delle tribù. Durante la sua escursione, l’uomo resta incantato di fronte a Gangor, una donna che sta allattando il figlio, e al suo enorme seno. Upin decide di immortalarla con la sua macchina fotografica ma l’immagine di Gangor pubblicata sul giornale desta nel villaggio un enorme scandalo e lei si troverà sola e indifesa contro le violenze dei suoi conterranei.

Continue reading

Green zone

Baghdad, 2003. Il tenente Roy Miller e la sua squadra continuano a girare a vuoto, sulla base di ordini che gli intimano la ricerca di armi di distruzione di massa in luoghi che si presentano puntualmente “puliti”. Convinto che ci sia qualcosa sotto a tutti quei falsi allarmi, decide di scoprire da solo la verità. Ma troverà a confrontarsi con un gioco più grande di lui …

Continue reading

Aftershock = Tángshān Dàdìzhèn

1976, è una calda serata tranquilla come le altre, quando una famiglia, una comunità ed un’intera nazione viene sconvolta da un terremoto terribile che causa la morte di più di 240.000 persone. Una madre si troverà di fronte ad una scelta difficile che cambierà la sua vita intera. Fino a 32 anni dopo, quando un altro terremoto riunirà casualmente la famiglia distrutta dal primo… Adattato dal romanzo Aftershock di Zhang Ling

Continue reading

13 = Thirteen

Un giovane ingenuo assume l’identità di un morto e si trova coinvolto in un oscuro mondo di violenza e potere in cui si gioca con le vite umane.

Continue reading

Silent souls

When Miron’s beloved wife Tanya passes away, he asks his best friend Aist to help him say goodbye to her according to the rituals of the Merya culture, an ancient Finno-Ugric tribe from Lake Nero, a picturesque region in West-Central Russia. Although the Merya people blended with the Russians in the 17th century, their myths and traditions live on in the modern life of their descendants. The two men set out on a road trip thousands of miles across the boundless landscape. With them are two small birds in a cage. Along the way, as is the custom of Merya people, Miron shares intimate memories of his conjugal life. But as they reach the banks of the sacred lake where they will forever part with the body, he realises he wasn’t the only one in love with Tanya.

Continue reading

Un gelido inverno = Winter’s bone

La 17enne Ree è alla disperata ricerca del padre scomparso. L’uomo, che ha un processo in corso ed ha impegnato la casa di famiglia per pagare la sua cauzione, se non si presentasse al processo lascerebbe Ree, la madre malata e i fratelli più piccoli in mezzo a una strada. Per salvare la famiglia e scoprire che fine abbia fatto suo padre, Ree metterà a repentaglio la sua stessa vita, scontrandosi contro un muro di omertà, menzogne, sotterfugi e minacce.

Continue reading

La chiave di Sara = Elle s’appellait Sarah

Julia Jarmond, giornalista americana che vive in Francia da 20 anni, sta facendo un’inchiesta sui dolorosi fatti del velodromo d’inverno, il luogo in cui vennero concentrati migliaia di ebrei parigini prima di essere deportati. Lavorando alla ricostruzione si imbatte in sara, che all’epoca dei fatti aveva 10 anni, e ciò che per Julia era solo materiale per un articolo, diventa una questione personale, qualcosa che potrebbe essere legato ad un mistero della sua famiglia …

Continue reading

Uomini senza legge = Hors-la-loi

Dopo essere stati cacciati insieme alla madre dall’Algeria, tre fratelli si sono separati e ognuno di loro ha preso strade diverse: Messaoud è andato a combattere in Indocina, Abdelkader si è messo a capo del movimento per l’indipendenza algerina e Saïd ha fatto fortuna con la box a Pigalle. Tutti si ritroveranno in una bidonville francese dove il destino di ognuno di loro si compirà inesorabilmente …

Continue reading

Vento di primavera = La rafle

Francia, luglio 1942. L’11enne Joseph vive insieme alla sua famiglia nella Parigi occupata dai Nazisti e, insieme ad altre migliaia di ebrei, ha trovato riparo nel quartiere di Montmartre, dove spera di riuscire a sopravvivere. Tuttavia, una mattina, tutti gli ebrei vengono rastrellati e ammassati al Vélodrome D’Hiver e da lì condotti al campo di concentramento di Beaune-La-Rolande. In quel momento si compiranno i destini di tutti: vittime e carnefici… Tutti i personaggi sono realmente esistiti e tutti gli avvenimenti, anche i più drammatici, sono accaduti nell’estate del 1942.

Continue reading

Even the rain = También la lluvia

Il regista cinematografico Sebastián parte per la Bolivia con il produttore Costa e il resto della troupe per girare un film su Cristoforo Colombo che metta in luce l’aspetto più drammatico della conquista del Nuovo Mondo. Giunti sul posto, i protagonisti inizieranno la realizzazione del film scritturando numerosi nativi ma, ben presto, si troveranno anche coinvolti nella Guerra dell’Acqua messa in atto dagli abitanti della città di Cochabamba (nell’aprile del 2000), come forma di protesta contro la privatizzazione dell’acqua da parte delle multinazionali.

Continue reading

Biutiful

Uxbal è un uomo solo che conduce un’esistenza particolarmente dura ed è costretto a sopravvivere in un quartiere malfamato alla periferia di Barcellona. L’uomo però ha una dote particolare: riesce a mettersi in contatto con i defunti e, per farlo, ogni volta riceve offerte spontanee dalle persone che hanno perso i propri cari. Tuttavia, ciò non è sufficiente per il mantenimento dei suoi due bambini, e così Uxbal agisce come intermediario tra la mala cinese e i venditori ambulanti africani. Quando il destino lo metterà con le spalle al muro, Uxbal si trova a riflettere su quale futuro lascerà in eredità ai propri figli…

Continue reading

Gorbaciof

Marino Pacileo detto Gorbaciòf (così soprannominato a causa di una voglia sulla fronte, tanto simile a quella dell’ex presidente sovietico) è cassiere nel carcere di Poggioreale, ha il vizio del gioco ed è innamorato di una giovane cinese, Lila, immigrata illegalmente. L’uomo cercherà disperatamente una via d’uscita per sfuggire alla drammatica condizione esistenziale vissuta da entrambi…

Continue reading

Basilicata coast to coast

Un variopinto gruppo di musicisti si mette in viaggio per partecipare al Festival del teatro-canzone di Scanzano Jonico. Attraversando a piedi la Basilicata, dal Tirreno allo Ionio, e sperimentando imprevisti e incontri inaspettati, il viaggio si trasformerà per tutti loro in una vera e propria terapia…

Continue reading

Venere nera = Venus noire

La vera storia di Saartjie Baartman, meglio nota come la ‘Venere Ottentotta’. La giovane donna sudafricana, appartenente al popolo dei Khosan, all’inizio del XIX secolo venne portata con l’inganno in Europa dove fu esposta fenomeno da baraccone e data in pasto al pubblico londinese nelle fiere e negli zoo umani. Oggetto di studi per scienziati e pittori, la ‘Venere ottentotta’ fu utilizzata anche come oggetto sessuale e morì drammaticamente a Parigi nel 1815.

Continue reading

El sicario, room 164

Il monologo/confessione di un ex killer del narcotraffico messicano che racconta il sistema in cui opera il cartello sulla frontiera con gli USA. Girato interamente in una stanza di motel, il film è un instant movie capace di restituirci in un sol colpo la verità di un personaggio e di un sistema violento e tragico. Fa parte del cofanetto Tre film inediti di Gianfranco Rosi.

Continue reading

L’altra verità = Route Irish

Frankie e Fergus sono amici da una vita. Sin dal loro primo giorno di scuola, e per i successivi venti anni, hanno condiviso gioie e dolori. Decisi a dare una svolta economica alle loro esistenze, nel 2004 i due amici vanno a lavorare come ‘contractors’ in Iraq. Quando uno dei due muore lungo la ‘Route Irish’- una strada a sud di Baghdad, l’altro decide di condurre da solo le indagini per capire i reali motivi che hanno provocato la morte dell’amico…

Continue reading

La nostra vita

Alla morte della moglie Elena, il trentenne operaio edile Claudio vede crollare il suo mondo perfetto. I due avevano un rapporto fatto di grande complicità, vitalità e sensualità e lui non è preparato a vivere da solo, nonostante l’affetto dei due figli più grandi e l’arrivo del nuovo nato…

Continue reading

Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti = Loong Boonmee raleuk chaat

Boonmee si rende conto di avere un’insufficienza renale ed è consapevole che morirà nel giro di 48 ore. Da grande professionista dello yoga, l’uomo capisce che la malattia è legata al suo karma negativo dovuto all’uccisione di troppi comunisti. Dopo aver espresso il desiderio di tornare a casa dall’ospedale, per morire in pace, Boonmee trova ad accoglierlo il fantasma della moglie defunta giunta per aiutarlo a superare i suoi ultimi istanti di vita…

Continue reading

1885 – Sturm auf Afrika = Berlin 1885, la ruée sur l’Afrique

Berlin, 1885: Sie rauchen Zigarren, trinken Portwein und ziehen Striche über Karten eines ihnen völlig fremden Kontinents. Die bedeutendsten Diplomaten, Juristen und Geografen aus 14 westlichen Staaten. Verhandelten Monate lang an der Berliner Westafrika-Konferenz – auch Kongokonferenz genannt – über die Zukunft Afrikas, unterteilten den Kontinent in Einflusszonen und legten willkürlich Grenzen fest, ohne einen einzigen Afrikaner zurate zu ziehen. Joël Calmettes zeichnet in seiner Doku-Fiktion ein erschütterndes Bild von macht- und interessengeleiteter Politikgeschichte und regt zum Nachdenken über die Hintergründe der Kolonialisierung und die konfliktreichen Beziehungen zwischen der westlichen Welt und Afrika an. Die Dokumentation beweist, dass die aktuellen gewaltsamen Auseinandersetzungen in Afrika auf den willkürlichen Grenzziehungen von damals beruhen.

Continue reading

Ip Man 2

Il maestro Ip Man e la sua famiglia si trasferiscono a Hong Kong nei primi anni 50 dopo la loro fuga da Foshan. Ip desidera aprire una scuola per diffondere la sua arte e guadagnarsi da vivere, ma ha difficoltà ad attirare studenti a causa della sua mancanza di reputazione in città. Un giorno il maestro incontra un giovane di nome Wong Leung, che lo sfida tempestivamente ad una lotta, ma viene facilmente sconfitto…

Continue reading

Uomini di dio = Des hommes et des dieux

Un monastero in mezzo ai monti del Maghreb, anni ’90. Otto monaci cistercensi francesi vivono serenamente in mezzo alla popolazione musulmana, partecipando attivamente alla vita della comunità. Quando un gruppo di lavoratori stranieri viene massacrato, il panico si diffonde nella regione. Quando i monaci accettano di curare alcuni terroristi, le autorità francesi protestano, ma i monaci sono tutti d’accordo: rimarranno a qualsiasi costo …

Continue reading

Nostalgia de la luz

Sulle montagne del deserto di Atacama in Cile sono installati i telescopi più potenti del mondo. Mentre gli scienziati cercano nel cosmo le origini della vita, gli archeologi esplorano il terreno per ritrovare le tracce delle popolazioni precolombiane. In mezzo a loro si muovono i parenti delle persone scomparse sotto il regime di Pinochet, alla ricerca dei resti dei loro congiunti. Un film di dolore e poesia che tocca i valori fondanti dell’umanità. Contiene cinque cortometraggi inediti di Patricio Guzmán.

Continue reading

Vier Leben = Le quattro volte

Ein alter Ziegenhirt verbringt die letzten Tage seines Lebens in einem ruhigen Dorf im tiefsten Süden Italiens. Er ist krank. Als er eines Nachts stirbt, halten seine Ziegen Wache am Sterbebett. Am nächsten Tag wird ein Zicklein geboren. Wir folgen seinen ersten Schritten, bis es kräftig genug ist, um zu weiden. Doch in den Bergen verliert es den Anschluss an die Herde und sucht Schutz unter einer majestätischen Tanne, die sich im Bergwind wiegt. Kurze Zeit später liegt die Tanne auf dem Waldboden und ist nur noch das Skelett ihrer selbst. Die Köhler verwandeln sie nach alter Tradition in Holzkohle. Unser Blick verliert sich im Rauch der Asche. Regisseur Michelangelo Frammartino zeichnet das Porträt einer archaischen Welt und offenbart dabei Einblicke in einen zeitlosen Ort und seine ungebrochenen Traditionen.

Continue reading

Niente da dichiarare? = Rien à déclarer

Dopo il successo di “Giù al nord”, l’attore e regista Dany Boon torna alla commedia. L’1 gennaio 1993, con la nascita della Comunità Europea, gli agenti della dogana Ruben Vandevoorde e Mathias Ducatel apprendono la notizia della soppressione del loro posto di dogana situata a Corquain in Francia e Koorkin in Belgio. I due si detestano, ma si troveranno costretti a lavorare fianco a fianco nel primo distaccamento della dogana franco-belga pattugliando le strade di campagna di frontiera a bordo di una Rénault 4L…

Continue reading

I fiori di Kirkuk

Iraq, anni ’80. Durante il regime di Saddam Hussein, la giovane dottoressa Najla rientra dall’Italia, dove si sta specializzando, per aiutare l’amore della sua vita, Sherko, imprigionato e torturato come migliaia di fratelli curdi. Fingendo ci cedere alle lusinghe di un giovane ufficiale, Najla entra nell’esercito come medico con l’obiettivo di alleviare i dolori del popolo oppresso, sperando di portare in salvo Sherko.

Continue reading

We want sex equality : lo sciopero che cambiò la storia = Made in Dagenham

Dagenham, Inghilterra, 1968. Sotto la guida della loquace e battagliera Rita O’Grady, 187 operaie alle macchine da cucire della Ford decidono di entrare in sciopero per protestare contro le condizioni di lavoro insostenibili, e le lunghe ore rubate all’equilibrio della vita domestica. Con ironia, buon senso e coraggio, le operaie riusciranno a farsi ascoltare dai sindacati, dalla comunità locale ed infine, grazie alla battaglia della deputata Barbara Castle, anche dal governo per porre le basi della ‘Legge sulla Parità di Retribuzione’…

Continue reading

In un mondo migliore = In a better world

Anton è un medico che opera in un campo profughi in Africa e ogni giorno è costretto a fare i conti con la violenza e le ingiustizie cui è sottoposta la popolazione di un paese costantemente vessato da guerre di ogni sorta. Nel frattempo, in un’apparentemente tranquilla cittadina danese, suo figlio adolescente Elias – timido, bersagliato da prepotenti compagni di scuola e tormentato per la separazione dei genitori – si lega in un’intensa ma rischiosa amicizia con Christian, un suo coetaneo da poco arrivato da Londra, arrabbiato con la vita e con il padre dopo la morte della madre…

Continue reading

Tutti per uno = Le mains en l’air

Milana è una bambina di origine cecena che vive a Parigi, dove frequenta la scuola elementare. La sua vivace comitiva comprende ragazzi di ogni colore e provenienza, uniti da una grande amicizia e complicità. Quando uno di loro, Youssef, viene rimpatriato perché i suoi genitori non hanno il permesso di soggiorno, lo stesso destino sembra attendere Milana. Ma i suoi compagni decidono di mettere in atto un piano per salvarla… Un film delicato per raccontare con humour gli aspetti dolorosi della società.

Continue reading

Tropa de elite2 = Il nemico è un altro

Lo scottante tema delle favelas trattato nel primo Tropa de elite ritorna anche nella trama di questo sequel. Nascimento, a capo dell’unità di forze speciali della polizia brasiliana, interviene in modo sbagliato in una rivolta carceraria e viene rimosso dall’incarico e assegnato a una postazione di intelligence governativa. Qui scopre una vasta rete di corruzione …

Continue reading

Il leone e la gazella = The lion and the gazelle

Musulmani eterodossi, né sunniti né sciiti, di origine nomade, di tradizione mistica: sono gli aleviti turchi. Celebrano le loro cerimonie danzando, in luoghi dove uomini e donne siedono fianco a fianco. Ogni anno ad agosto si ritrovano al Festival di Hacibektaş, tra le colline ondulate dell’altopiano anatolico. Per onorare il santo derviscio che sapeva conciliare gli opposti, tenendo tra le braccia il leone e la gazzella.

Continue reading

Il sentiero = Na putu

Luna e Amar sono una coppia, ma la loro relazione ha dei problemi. Lui infatti beve troppo e un giorno viene sorpreso ubriaco dal datore di lavoro e licenziato mentre lei, che vorrebbe avere un bambino, è molto preoccupata per il loro futuro. Quando però lui trova un nuovo impiego molto ben remunerato in una comunità musulmana distante ore di viaggio dalla loro casa, Luna inizia ad avere uno strano presentimento e ad essere inquieta… Una commedia che racconta più di quanto forse vorrebbe…

Continue reading

La donna che canta = Incendies

Alla morte della madre Nawal, i gemelli Jeanne e Simon Marwan vengono convocati dal notaio Lebel per la lettura del testamento. Lebel, oltre a comunicare loro le ultime volontà di Nawal, consegna ai fratelli anche due lettere, una indirizzata a un padre che credevano morto e l’altra a un fratello di cui ignoravano l’esistenza … Tratto dall’opera teatrale omonima di Wajdi Mouawad

Continue reading

Inside Buffalo

Lo spirito che ha reso valorosi i soldati afroamericani della 92a divisione di fanteria soprannominata “Buffalo”, si è contraddistinto per la concretezza e l’attenzione nei confronti degli uomini, non per gli ideali fini a se stessi. Il rapporto con gli italiani (soprattutto con i partigiani toscani) conosciuti in battaglia, scandito da piccoli gesti di solidarietà e da pacifici scambi di opinioni, è cresciuto al punto da rimanere indelebile anche nelle generazioni successive. Gli afroamericani in Italia non combattevano solamente contro il nazismo, un nemico dichiarato e facilmente riconoscibile, ma anche contro il razzismo interno al mondo militare. Rendere onore a una patria che, sistematicamente, divideva i bianchi dai neri – sempre ‘buoni’ i primi, sempre ‘cattivi’ i secondi – rendeva l’accettazione delle perdite sul campo doppiamente dolorose… Miglior film documentario al Film Festival Black di Berlino. (mymovies.it)

Continue reading

Il mio nome è Khan = My name is Khan

Ambientato all’ombra di una grande città americana, la storia narra di un eroe non convenzionale e degli ostacoli che deve superare per riconquistare l’amore della sua vita. Rizvan Khan, indiano di religione musulmana e affetto dalla sindrome di Asperger, si trasferisce a San Francisco. Si innamora della bella Mandira, si sposano e sono felici. Fino all’11 settembre 2001 …

Continue reading

Inside job

Il primo documentario che rivela la scioccante verità sulla crisi feconomica del 2008. Il crollo finanziario mondiale che, con un costo di circa 20 trilliardi di dollari, ha fatto perdere casa e lavoro a milioni di persone. Avvalendosi di accurate ricerche e interviste inanziaria ai principali membri della finanza, politici e giornalisti viene analizzato il gotha finanziario degli Stati Uniti: Lehman, Goldman Sachs, Bush, i lobbisti. Vengono inoltre svelati i rapporti che hanno corrotto i politici, le regole e il mondo accademico…

Continue reading

Vera

Vera Martin è l’unica sopravvissuta all’Olocausto di una grande famiglia ebrea-croata. Ora, a 87 anni, alleva cavalli purosangue nella campagna vicino Roma. Mentre ci racconta la storia di morte e perdita della sua famiglia, se ne svolge un’altra: la nascita di un puledrino destinato a diventare un campione alle corse…

Continue reading

Plastic Planet

Wir sind Kinder des Plastikzeitalters: vom Babyschnuller bis zur Plastikdose für das Müsli, von der Quietscheente bis hin zur Trockenhaube. Plastik ist überall: In den Weltmeeren findet man inzwischen sechsmal mehr Plastik als Plankton und selbst in unserem Blut ist Plastik nachweisbar!

Continue reading

Michel Petrucciani : Body and soul

Quando mi siedo alla tastiera mi sento libero come l’aria ha detto una volta Michel Petrucciani, il gigante alto un metro e due centimetri che, grazie alla magia della musica, è uscito dalla gabbia del suo corpo di cristallo, fragile e malato, riuscendo a vivere più intensamente di tanti “normali”. Questa è la favola di un uomo che con la forza del suo sorriso ha incantato papi e capi di stato, oltre a milioni di appassionati in ogni angolo del mondo; è la (troppo) breve storia di un musicista che ha vissuto ogni nota come fosse la più importante. Contiene libro: Tutto l’amore che ho, a cura di Alessandro Bignami.

Continue reading

20 sigarette

Il 28enne Aureliano, anarchico e antimilitarista, nonostante le sue convinzioni, le critiche e le preoccupazioni di amici e familiari decide di partire per l’Iraq in qualità di aiuto regista di Stefano Rolla, impegnato nelle riprese per un documentario sulla ‘missione di pace’ dei militari italiani… Una storia vera

Continue reading

Miral

La giovane palestinese Miral cerca nell’istruzione la possibilità di sfuggire all’emarginazione cui il suo popolo è condannato nella sua stessa patria. Accolta nell’orfanotrofio di Hind Husseini, benefattrice appartenente a una delle più importanti famiglie palestinesi di Gerusalemme, che dal 1948 decise di prendersi cura di coloro che gli esiti cruenti della nascita dello Stato d’Israele avevano lasciato senza genitori né mezzi di sussistenza, ponendo la sua attenzione soprattutto sulle nuove generazioni di donne che, più istruite e consapevoli, rappresentavano per lei la speranza della futura nazione palestinese, si troverà a dover combattere un grave conflitto interiore che la porterà ad abbandonare la sua terra. Tratto dal libro “La strada dei fiori di Miral” di Rula Jebreal.

Continue reading

Fratelli d’Italia

Tre italiani di seconda generazione, tre ragazzi che è facile vengano definiti ‘stranieri’, tre studenti dell’Istituto Tecnico di Ostia, si raccontano davanti alla videocamera affidandole le loro aspirazioni, la rabbia, le paure e gli affetti…

Continue reading

Ad occhi chiusi : un film sul tango e chi lo ama

Un viaggio nel mondo del Tango accompagnati da ‘tanghèri e tanghère’, maestri di tango, studiosi e ricercatori, tutti accomunati dall’interesse per lo studio delle dinamiche psicologiche e socio-culturali che questo tipo di ballo ha nella nostra società, ponendo l’accento sull’esperienza dei diretti protagonisti

Continue reading

Il piccolo regno di Lo

Il Mustang è un piccolo reame all’interno del Nepal, chiamato anche “Il Regno di Lo”, che in tibetano vuol dire “pianura fertile”. La regione, annessa al Tibet nel 1951, è stata off-limit per il turismo fino al 1992 e attualmente solo mille persone l’anno posso accedere a questi luoghi per contenere l’impatto ambientale e culturale… Prodotto da Ethical Project.

Continue reading

Siberia : il lago Baikal

Nell’immaginario collettivo la Siberia è una terra di desolazione e gelo, una terra inabitabile, sinonimo di deportazioni e lavori forzati. Ma la realtà non è solo questo. In questo spazio pressoché sconfinato – quasi 10 milioni di km2 – abitano appena 30 milioni di persone circa, che a loro volta rappresentano però un caleidoscopio di culture e di lingue. Questo viaggio si snoda attraverso il sud della Siberia, attorno al mitico lago Bajkal. Con i suoi 25 milioni di anni circa, il lago Bajkal è il lago più profondo del mondo nonché la maggiore riserva al mondo d’acqua dolce. Dal 1996 è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Continue reading

Qualunquemente

Cetto La Qualunque, imprenditore calabrese corrotto, depravato e ignorante che disprezza la natura, la democrazia e soprattutto le donne, torna in Italia dopo una lunga latitanza all’estero… Con: Antonio Albanese. Comprende: Italiamente, a cura di Alessandro Bignami, Feltrinelli, 2011.

Continue reading

Another year

La vita di coppia di Gerri e Tom, del loro figlio Joe e dei loro amici si sviluppa nell’arco di un ciclo che passa per le quattro stagioni. L’affresco, da un sobborgo londinese, di una classe media condannata alla marginalità da trent’anni di progressiva distruzione della sicurezza sociale. Con contenuti speciali. Contiene libro : Another Leigh, a cura di Federico Pedroni. – I primi quarant’anni di cinema di M. Leigh.

Continue reading

Confucio = Confucius

5. secolo a.C.: il saggio Kong Qiu, per l’occidente sarà Confucio, viene accolto a corte dal re di Lu, nella speranza che il suo contributo possa moderare la barbarie diffusa nel regno, preda di faide tra i suoi feudatari. Tanto su questioni di pace che in faccende di guerra, Kong Qiu si distingue per le sue brillanti intuizioni, divenendo Capo Consigliere e attirandosi le ire dei vassalli del re, desiderosi di sbarazzarsi dello scomodo filosofo. Costretto all’esilio, Kong Qiu inizierà una lunga peregrinazione per i regni cinesi, senza mai rinunciare ai suoi ideali né alla speranza di tornare a Lu…

Continue reading