Skip to content

La Biblioteca

La Biblioteca Culture del Mondo (BCM) nasce nel 1985 con il nome di Centro di Documentazione Terzo Mondo con lo scopo di fornire alla cittadinanza informazioni e materiale riguardante le altre culture e i paesi lontani, i diritti umani, la cooperazione allo sviluppo, le altre religione, la sostenibilità, la cultura di pace, migrazione e le molte ed estese aree tematiche collegate a questi temi di fondo.

Con l’ampliarsi del materiale, nel 1995 il Centro di Documentazione si costituisce in biblioteca specialistica riconosciuta con l’attuale nome Biblioteca Culture del Mondo. Oggi presso la BCM si trovano romanzi, letteratura per bambini, saggi e approfondimenti, guide, racconti di viaggiatori, testi di etnologia e antropologia, libri fotografici, film, documentari e musica dal mondo, spaziando dal materiale divulgativo a quello accademico, dal divertente e leggero al serio.

 

La Biblioteca Culture del Mondo è registrata nell’elenco provinciale delle associazioni di volontariato ONLUS con decreto provinciale 4/1.1 del 9.1.2009. Tutte le donazioni sono fiscalmente detraibili.

 

Il lavoro della BCM è sostenuto da finanziamenti pubblici e in misura minore anche da piccole donazioni e offerte private e/o dal 5permille della dichiarazione dei redditi destinato alla BCM.

 

Ai sensi degli obblighi di trasparenza per associazioni, art. 1, commi 125-129, Legge 4.8.2017, n. 124, pubblichiamo i FINANZIAMENTI PUBBLICI INCASSATI