Wszystko na sprzedaz = Tutto in vendita

Una sera, a Londra, stavo discutendo l’idea di un film così con David Mercier, che conosceva bene Zbignew Cybulski. Abbiamo passato una piacevole serata ricordando i numerosi aneddoti attorno ai quali avremmo potuto costruire la trama. Quado la notte tornai nella mia stanza d’albero mi chiamò Roman Polanski per dirmi che Zbignew era morto. La sua morte, proprio in quella particolare notte mi sembrò quasi irreale, come se fosse una scena del film a cui stavo pensando… I personaggi del mio film ricalcano le sue orme…Zbignew era entrato nelle loro vite – nelle nostre vite! – disturbandole in qualche modo e scuotendole. Era una specie di sognatore e spero che ciò risulti dal mio film. (Andrzej Wajda)

Continue reading