My father Pablo Escobar = Sins of my father = Pecados de mi padre

Nel 1993 Pablo Escobar viene ucciso e suo figlio 16enne fugge con la madre e la sorellina in Argentina. Per paura di essere riconosciuto e a sua volta ucciso, cambia il proprio nome in Sebastián Marroquín. Dopo poco più di dieci anni di silenzio, Sebastián e sua madre decidono di aprire al regista e al pubblico il loro personale archivio di fotografie e filmati e di raccontare la loro vita accanto a uno dei maggiori boss del narcotraffico. Nel tentativo di chiudere il cerchio di violenza che ha segnato la sua vita e dare un segnale di pace al paese, Sebastián torna in Colombia per incontrare i figli dei due maggiori nemici di Escobar, i politici impegnati nella lotta al narco-traffico Rodrigo Lara Bonilla e Luis Carlos Galan, fatti uccidere dallo stesso Escobar…

Continue reading