Il pane nudo = El khoubz el hafi

Il pane nudo e il vento di democrazia nel cinema arabo La vera storia dello scrittore marocchino candidato al Premio Nobel e voce libera censurata per anni dalle correnti oltranziste del mondo arabo. Cresciuto nella povertà e nell’analfabetismo, con un padre violento e una madre succube e unica fonte di sostentamento per la famiglia, il giovane Mohamed, dopo aver abbandonato la casa paterna e aver vissuto di espedienti, a vent’anni prende coscienza dell’importanza di saper leggere e scrivere… Scenografia scritta con la collaborazione di Mohamed Choukri ; tratto dal romanzo autobiografico “Il pane nudo” di Mohamed Choukri. Contiene: Filmaker’s magazine : la primavera del Mediterraneo di Rachid Benhadj.

Continue reading