Oceania = Moana

Una vivace adolescente di nome Vaiana s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare la sua gente. Durante il viaggio, s’imbatterà nel semidio in disgrazia Maui che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice. Insieme, i due attraverseranno l’oceano in un viaggio pieno d’azione, che li porterà ad affrontare enormi creature feroci e ostacoli impossibili e, lungo il percorso, Vaiana porterà a compimento l’antica ricerca dei suoi antenati e troverà l’unica cosa che ha sempre desiderato: la propria identità.

Continue reading

Cosa dirà la gente = Hva vil folk si

La sedicenne Nisha vive una doppia vita. A casa con la sua famiglia è la figlia pakistana perfetta, ma quando è fuori con le sue amiche, è una normale adolescente norvegese. Quando suo padre la sorprende in intimità con il fidanzato, i due mondi di Nisha si scontrano brutalmente. I genitori della ragazza decidono di rapirla e portarla in Pakistan da alcuni parenti. In un paese che non ha mai visto prima, Nisha è costretta ad adattarsi alla cultura dei suoi genitori.

Continue reading

Neruda

E’ il 1948 e la Guerra Fredda è arrivata anche in Cile. Al congresso, il Senatore Pablo Neruda accusa il governo di tradire il Partito Comunista e rapidamente viene messo sotto accusa dal Presidente Gonzalez Videla. Il Prefetto della Polizia, Oscar Peluchonneau, viene incaricato di arrestare il poeta. Neruda tenta di scappare dal paese assieme alla moglie, la pittrice Delia del Carril, e i due sono costretti a nascondersi …

Continue reading

Ferdinand

Ferdinando è un giovane toro dal cuore grande e gentile, che adora stare seduto sotto gli alberi e annusare fiori profumati invece di battersi a cornate come usano i suoi simili. Tuttavia, grande e forte, un giorno viene scambiato per una toro da combattimento e, dopo essere stato catturato, finisce in Spagna per essere impiegato nelle corride. Ferdinando, però, non vuole combattere nell’arena ed è deciso a tornarsene a casa sua, così insieme a una squadra di animali emarginati si avventura nel lungo viaggio di ritorno…

Continue reading

The voices

Jerry Hickfang, amorevole e un po’ strano impiegato di una ditta che produce vasche da bagno, cerca di attirare l’attenzione di una collega della contabilità. Improvvisamente, il rapporto tra i due prende una drammatica piega e Jerry precipita in un mondo di fantasia che potrebbe, però, fargli trovare la salvezza…

Continue reading

Il palazzo del viceré = Viceroy’s house

Nel 1947, dopo 300 anni, il dominio dell’Impero Britannico in India si avvicina alla fine. Il nipote della Regina Vittoria, Lord Mountbatten, con la moglie e la figlia, si trasferisce per sei mesi nel Palazzo del Viceré a Delhi. Il suo delicato compito, come ultimo Viceré, è quello di accompagnare l’India nella transizione verso l’indipendenza. Presto, però, nonostante gli insegnamenti di Ghandi, la violenza esplode tra musulmani, induisti e sikh, e sfocia nella cosiddetta “Partition” fra India e Pakistan, coinvolgendo anche gli oltre 500 membri dello staff che lavorano al Palazzo. La storia d’amore tra due giovani indiani, entrambi a servizio del Viceré, la musulmana Aalia e l’induista Jeet, rischia di essere travolta dal conflitto delle rispettive comunità religiose. E quando la situazione precipita si troveranno a dover prendere una decisione epocale…

Continue reading

Morto Stalin se ne fa un altro = The death of Stalin

Nella notte del 2 marzo 1953, c’è un uomo che sta morendo. Non si tratta di un uomo qualunque: è un tiranno, un sadico, un dittatore. E’ Joseph Stalin, il Segretario Generale dell’Unione Sovietica (che forse in questo momento si sta pentendo di aver fatto rinchiudere nei Gulag tutti i medici più capaci…). E’ lì lì, non ne avrà ancora per molto, sta per tirare le cuoia… e se ti giochi bene le tue carte, il suo successore potresti essere tu!

Continue reading

Il mio migliore incubo! = Mon pire cauchemar

Agathe gestisce una galleria d’arte ed è sposata con François, un editore. I due sembrano una coppia perfetta, hanno un figlio e conducono una vita agiata e di successo. Poi, l’arrivo in casa del rozzo e insolente Patrick, assunto per svolgere dei lavori nel loro appartamento, e l’incontro di François con una giovane e affascinante bionda, sconvolgerà le esistenze dei due coniugi.

Continue reading

Supercondriaco : Ridere fa bene alla salute = Supercondriaque

Romain Faubert, fotografo per un dizionario medico online, si sta avvicinando ai 40 anni da solo, senza moglie né figli. Affetto da un’acuta ipocondria che lo ha ridotto a un fascio di paure e nevrosi, non è certo aiutato dalla sua professione. Internet, infatti, scatena la sua ricerca compulsiva di informazioni su piccoli dolori e patologie finendo inevitabilmente per indirizzarlo verso malattie terminali tutt’altro che utili a placare le sue fobie per germi e malanni. L’unico amico di Romain è il dottor Dimitri Zvenka, che dal loro primo incontro ha fatto l’errore di affezionarglisi ma che ormai, con i suoi problemi psicosomatici e la sua invadenza, è diventato solo una fonte inesauribile di guai.

Continue reading

Even the rain = También la lluvia

Il regista cinematografico Sebastián parte per la Bolivia con il produttore Costa e il resto della troupe per girare un film su Cristoforo Colombo che metta in luce l’aspetto più drammatico della conquista del Nuovo Mondo. Giunti sul posto, i protagonisti inizieranno la realizzazione del film scritturando numerosi nativi ma, ben presto, si troveranno anche coinvolti nella Guerra dell’Acqua messa in atto dagli abitanti della città di Cochabamba (nell’aprile del 2000), come forma di protesta contro la privatizzazione dell’acqua da parte delle multinazionali.

Continue reading

La zingara rossa = The Gypsy and the Gentleman

Ai primi dell’Ottocento, in Inghilterra, il nobile Deverill ha perso tutto quello che aveva al gioco quando si innamora di Belle, una zingara attratta solo dalle sue ricchezze. L’uomo, tenendola all’oscuro di tutto, la sposa. Ma quando capisce che la ragazza non lo ama, non esita a trascinarla in una tragica fine.

Continue reading

Il figlio = Le fils

Proprietario di una falegnameria, Olivier accoglie tra i suoi allievi il sedicenne Francis, reduce da cinque anni di riformatorio, che, dopo averlo conosciuto, gli chiede di diventare suo tutore, non sapendo che è il padre del ragazzo da lui ucciso cinque anni prima…

Continue reading

Un bacio appassionato = Ae fond kiss

Glasgow. Casim, un DJ che sogna di possedere una giorno un night club, e Roisin, una bella insegnante, si innamorano perdutamente, ma la società in cui vivono non accetta la loro relazione: lui è un musulmano di origine pachistana, lei è una ragazza bianca e cattolica. A complicare ulteriormente le cose, i genitori di Casim hanno organizzato per lui un fidanzamento con la cugina Jasmine che presto arriverà direttamente dal Pakistan…

Continue reading

Priscilla, la regina del deserto = The adventures of Priscilla, queen of the desert

Bernadette, Mitzi, e Felicia sono i nomi d’arte di Ralph, Tick e Adam, tre drag queen che si esibiscono in un collaudato musical-karaoke a Sidney. Alla morte dell’amico di Bernadette, tutte insieme decidono di attraversare il deserto australiano per accompagnare Mitzi ad Alice Springs, dove la ex moglie di questi ha organizzato una tournée. Per trasportare i loro sgargianti costumi di scena, Ralph, Tick e Adam decidono di affittare un vecchio torpedone rosa shocking al quale hanno dato il nome di “Priscilla”. Ma il viaggio viene interrotto in pieno deserto per un guasto al mezzo…

Continue reading

La finestra di fronte

Un anziano signore che ha perduto la memoria viene ospitato da Giovanna e Filippo, una giovane coppia con due figli. Insieme a Lorenzo, che abita nel palazzo di fronte, Giovanna cercherà di ricostruirne l’identità ma al tempo stesso scoprirà di aver perso lei stessa il ricordo dei propri sentimenti…

Continue reading

Verso il sud = Vers le sud

Sull’assolata isola di Haita, negli anno Ottanta, i turisti stranieri trascorrono le loro vacanze oziando tra palme e alberghi di sogno affacciati sulla spiaggia. Tre donne nordamericane giungono alla ricerca di un’avventura, di riposo e di un po’ di evasione dalla noia dei loro matrimoni. Riescono a trovare quello che cercano in Legba, un giovane e enigmatico adone locale. La passione per il ragazzo le condurrà fuori dalla gabbia dorata del turismo, aprendo loro gli occhi sulla realtà di un paese povero e sullo scorsio del moribondo e violento regime di “Baby” Doc Duvalier…

Continue reading

La prima neve

Pergine, paesino nelle montagne del Trentino, ai piedi della valle dei Mocheni. È nel bosco che avviene l’incontro tra Dani, nato in Togo, arrivato in Italia fuggendo dalla guerra libica, e Michele, un ragazzino di 10 anni, che da poco ha perso il padre e che vive in continua lotta con la madre. L’addentrarsi nella natura, nel suo silenzio, per raccogliere legna in attesa della prima neve che sta per arrivare, sarà occasione per i due, di ascoltarsi e conoscersi…

Continue reading

Un tocco di zenzero = Politiki kouzina

Fanis, professore di astronomia ad Atene, sta per ricevere la visita di suo nonno: i due non si vedono da quando Fanis fu costretto ad abbandonare Istanbul, durante il periodo delle tensioni politiche tra Grecia e Turchia, mentre il nonno rimase per gestire una piccola bottega di spezie. Fanis decide allora di preparare un succulento pranzo di benvenuto che si trasformerà in un’occasione per fare un emozionante viaggio nella memoria…

Continue reading

Il primo uomo = Le premier homme

Jacques Cormery, alter-ego di Albert Camus, fa ritorno in Algeria alla fine degli anni 50 e ripercorre parte della propria vita: l’infanzia povera, le amicizie, le tradizioni, i sogni, dai cui emerge la figura di un uomo ideale: quel ‘primo uomo’ che, forse, potrebbe essere in ciascuno di noi…

Continue reading

Le nevi del Kilimagiaro = Les neiges du Kilimandjaro

Nonostante la recente perdita del lavoro, Michel vive felicemente, circondato dall’affetto degli amici, dei figli e dei nipoti, insieme alla moglie Claire con la quale ha condiviso trent’anni di matrimonio. Questa armonia viene spezzata il giorno in cui due sconosciuti armati entrano nella loro casa derubandoli dei loro risparmi e lasciandoli sotto shock. Il trauma è ancora più forte quando scoprono l’identità dell’aggressore…

Continue reading

Taxi to the dark side

Il 1° dicembre 2002 un giovane tassista afghano, Dilawar, carica tre passeggeri vicono a casa … Non farà più ritorno. Prendendo spunto da un’inchiesta del New York times sulla misteriosa morte di Dilawar, Alex Gibney dà vita a una sorprendente indagine, avvalendosi di documenti e testimonianze dirette, ricostruisce l’agghiacciante verità sui soprusi compiuti dai servizi segreti americani ai danni dei prigionieri arabi in afghanistan e Irak dopo l’11 settembre 2001. Premio Oscar 2008 come miglior documentario.

Continue reading

Nel nome del padre

Un film carico di simboli e metafore, con momenti cupi e intensi, derivati dall’esperienza autobiografica di Bellocchio, educato, in gioventù, in un collegio simile a quello in cui si svolge la vicenda di Angelo e dei suoi compagni che cercano di ribellarsi, confusamente, all’autorità educativa e religiosa. Fa parte di: I capolavori di Marco Bellocchio.

Continue reading

Primavera estate autunno inverno … e ancora primavera

In un piccolo monastero coreano, posto su un laghetto circondato dalle montagne, un bambino apprende dal suo vecchio maestro la dottrina buddhista. Dopo qualche anno, l’allievo sperimenta l’amore e fugge dal tempio. Ma la vita al di fuori del monastero per lui si rivela un inferno quindi decide di tornare indietro e seguire il suo percorso spirituale…

Continue reading

Una storia americana = Capturing the Friedmans

Un film su un caso di pedofilia. Un capolavoro del cinema documentario. Una tranquilla, esemplare famiglia americana, la polizia che irrompe ed arresta il padre… Senza giudicare e senza prendere posizione, il film scava a fondo nella devastazione dell’abuso e della connivenza. Non c’è bisogno di scoprire se il padre alla fine sia davvero colpevole, se il figlio abbia partecipato ai macabri giochi o se tutto sia soltanto una macchinazione. L’importante è che il film ci costringe a guardare. Tra gli extra, una lunga intervista a Gustavo Pietropolli Charmet, psicanalista dell’adolescenza e psichiatra. Allegato libro La fabbrica dei mostri : un caso di panico morale negli Stati Uniti: Fabrizio Tonello.

Continue reading