Skip to content

Corpi estranei : il razzismo rimosso che appiattisce le diversità

Il dibattito sul razzismo in Italia è spesso infantile, legato ad aggressioni ai danni di individui di diversa etnia, o ai casi mediatici che riguardano le persone migranti, per poi scemare subito dopo. I corpi delle persone nere sono figure evanescenti, monopolio di qualcuno che li utilizza come scudo per non riflettere sulla società in cui vive. Il razzismo però è qualcosa di più complesso da decifarre, non comincia con il governo giallo-verde e non si consuma con l’ennesima aggresione. Chi non fa parte di una minoranza etnica difficilmente lo coglie, e spesso anzi lo perpetua senza rendersene conto. Oiza Queens Day Obasuyi ci porta alle radici del razzismo, decostruendolo, spiegando come agisce a diversi livelli e grazie a diverse sfumature. Oiza prende parola per raccontarci il punto di vista – sempre negato – della persona nera che vive in questo Paese.

13/05/2021